NOVITA' agg. 15 APRILE 2022


news:
Aggiornamento in data 15/APRILE/2022









































Installazione nuova strumentazione  alla   Stazione Astronomica BS-CR   ( MPC K47)  
















USCITE NUOVE CIRCOLARI  Minor Planet Center con osservazioni effettate alla Stazione Astronomica
BS-CR:



MPEC 2022 -G109

MPEC 2022-F14

MPEC 2020-A105 

MPEC 2020-C98

MPEC 2020-F67

MPEC 2020-G65





























caricamento immagini e attestato del corso di Astroart e Winafrho  tenutosi a Cavezzo i giorni 8 e 9 febbraio 2020























Caricamento pagina sulle occultazioni asteroidali , con l'occultazione di (6) Hebe del 06 /01/2020   e caricamento dei link alle  pagine del sito www.cielisutavolaia.com  relativi alle Occultazioni Asteoidali   ( riprese  e link  mtodi osservativi ecc....)

 Le osservazioni di Comete e asteroidi effettuate allaStazione Astronomica BS-CR (MPCK47) a fine mese di Dicembre 2019 sono state pubblicate dal MInor Planet Center con la MPEC 2020 - A105 del 9 gennaio 2020 (oss Comete ) e MPS 1111022 e dalla MPS 1111035 ( asteroidi) , quindi nel 2019 un contributo all'astrometria dei corpi che si muovono all'interno del sistema solare e' stato fornito oltre che dall'Osservatorio di Tavolaia (MPC A29) anche dalle misure effettuate dalla seconda stazione di osservazione del territorio di Santa Maria a Monte ovvero la Stazione Astronomica BS-CR (MPC K47) .

https://minorplanetcenter.net/mpec/K20/K20AA5.html



 
 
 
 
 


BUON 2020 , BUON ANNO A TUTTI 





Riunione CAAT ( Coordianmento Associazioni Astrofile della Toscana) 
a Santa maria a Monte del    08/12/2019 , presso Tavolaia Observatory 












inizio del convegno CAAT
    - Dicembre 2019 







Pranzo  del Convegno CAAT  , presso il ristorante Margherita's






------


















28 SETTEMBRE  2015-    ECLISSE TOTALE DI LUNA 











settembre 2015
PROGRAMMA CONFERENZE A TAVOLAIA OBSERVATORY 









 giugno 2015    E' ufficiale  la comunita' astronomica    ha assegnanto   il nome  MauroBachini    al pianetino (137082) 1998 XE9 

Forse e' una notizia che potevo tenere per me e pochi altri , il fatto e' che volevo 
ringraziare pubblicamente  Luciano tesi e in generale IL GAMP 
di San Marcello Pistoiese , Luciano di fatto ha dato un riconoscimento non solo a me 
personalmente ma  al lavoro svolto dall'associazione Isaac Newton 
in Osservatorio a Tavolaia, quindi ringrazio di cuore i vari soci che  hanno svolto 
attivita' e quelli  che continuano a volgerla  tuttora  
Ricordiamoci che alle nostre serate parteciapano appassionati provenienti da altre  
PROVINCE, MASSA,  CARRARA, LUCCA, FIRENZE, LIVORNO ecc.. 
e questo malgrado l'osservatorio abbia bisogno di inteventi di ripristino ecc..

Come sapete gli scopritori dei pianetini  hanno al possibilita' di indicare un nominativo  
per l'oggetto  scoperto 
la denominazione avviene alcuni anni dopo la scoperta, sono necessarie misurazioni
 aggiuntive  in varie opposizioni, 

Alcuni mesi fa Luciano  Tesi   mi ha contattato   comunicandomi  che voleva  assegnare 
il mio nome al pianetino in oggetto, 
devo dire che all'inizio ero perplesso come lo sono anche ora " non so se merito tale
 assegnazione ", ma l'insitenza di
 Luciano  mi ha convinto , cosi dopo l'invio della richiesta  di nomina  alla comunita'
 astronomica inviata a marzo 2015 
 all' inizio giugno e' arrivata la conferma definitiva.

IL pianetino fu scoperto  il 12/12/1998  da LUciano Tesi   insieme al prof Forti di Arcetri, che come tutti noi sappiamo 
 è deceduto da qualche anno. 

Per noi diSanta Maria a Monte  fa particolare piacere ricordare il Professor Forti 
 sempre disponibile  ad aiutare gli astrofili , ricordo che controllo' le nostre 
osservazioni al momento della richiesta
 del codice MPC ( A29)   dell'Osservatorio di Tavolaia dandoci ovviamente preziosi 
e utilissimi consigli!


IL pianetino   dedicatomi da Luciano Tesi  

(137082) 1998 XE9   e' rintracciabile al sito  NASA
 

http://neo.jpl.nasa.gov/orbits/
 

digitando  nella casella  il numero del pianetino: 137082. Compare la finestra con tutti 
i dati  e l’orbita.

Saluti e cili sereni ,
(VEDERE LINK ALLA PAGINA RELATIVA) 




















  


BUON 2015     a tutti !!!
buone osservazioni !!
novita' dell'annata  la cometa C/2014 Q2 (LOVEJOY)  visibile a gennaio 2015 ( ad occhio nudo)  e comunque con un binocolo 



Assegnazione codice MPC  (monor Planet Center) 29/12/2013
In nottata e' arrivato il codice MPC alla stazione BS_CR

con mail di G. Williams  mi e' stato assegnato il codice K47

per ottenere il codice avevo inviato 43 osservazioni effettuate nelle due notti del 25/11/2013  e 29/11 2013 dei pianetini 511 ( Davida)  e 1326 (Losaka) 

da oggi pertanto  sul territorio di  Santa Maria a Monte vi sono due stazioni osservative  inserite nell'elenco mondiale del Minor Planet Center 

Osservatorio Astronomico di Tavolaia  code  A29 

stazione astronomica           BS-CR   code K47

 

Come sapete la strumentazione della BS CR e' stata in passato ristrutturata  la montatura equatoriale a forcella e' stata dotata di  vite senza fine e corona dentata anche sull'asse di declinazione  , con utilizzo  di sistema di movimentazione DTA Palomar  ( controllabile da remoto).

 Strumentazione ottica:

 Shmidt-Cassegrain  250 mm Meade     F/10 ,  F/6,3   F/5,5

 rifrattore da 150 mm f/8 

 Newton 250 f/5


 


 

13 novembre 2011


 

Convegno C.A.A.T. – Coordinamento Associazioni Astrofile della Toscana


 


 

PROGRAMMA


 

Teatro Comunale di Santa Maria a Monte – Centro storico


 

ore 09 30 Accoglienza dei partecipanti al Convegno C.A.A.T.


 

ore 10.00 apertura della riunione


 

ore 10.05 L'esperienza dell'Osservatorio Astronomico di Monte Agliale nell'attività di ricerca di Supernovae

relatore :Fabrizio Ciabattari - O.A.M.A. (Osservatorio Astronomico di Borgo a Mozzano)


 

ore 10.40 Ripresa dello spettro della Sn 2011fe in M101

Relatore: Mancini Riccardo (Associazione Astronomica Isaac Newton , I.S.S.P. )


 


 

CONFERENZA PUBBLICA

ore 11.00 Saluto del Sindaco di Santa Maria a Monte Dott. Davide Turini.


 

ore 11.05 conferenza

Dalla Cosmologia alle interazioni fondamentali della materia

Relatore Dott. Nicola Turini , Fisico, ricercatore presso il al CERN di Ginevra dove dal 2006 è membro dell’esperimento Totem.

Ore 12.10 -12.40 risposta alle domande del pubblico.


 

ore 12.40 Presentazione ISSP

relatore :Mancini Riccardo (Associazione Astronomica Isaac Newton , I.S.S.P. )


 

ore 12. 50 Fotometria CCD sulla Sn 2011dh in M51

Relatore Mauro Bachini Associazione Astronomica Isaac Newton (Tavolaia Observatory)


 

ore 13.00 conclusione manifestazione pubblica

Il programma prosegue per gli aderenti al C.A.A.T.


 

Ore 13 - 14.30 pausa pranzo


 


 

Osservatorio Astronomico Comunale di Tavolaia , Santa Maria a Monte


 

Sessione riservata al C.A.A.T.


 


 

14.30 Alessandro Rosselli: lo spazio regionale dell’astronomia amatoriale. Struttura della rete Caat e forma della comunicazione web (Google Earth/Sky, sito Astrocaat)


 

15.30 Inquinamento Luminoso. Un breve resoconto dell’evento di Pianeta Galileo (introduzione Rosselli, resoconto Baruffetti)


 

15.45 Interventi delle associazioni sui temi proposti dal coordinamento (IL, ricerca coordinata, best practices, comunicazione web)


 

17.00 Programmazione prossimo incontro, questioni burocratiche varie ed eventuali


 

17.30 Chiusura della manifestazione


 


 


 

 


 

Informazioni sulla conferenza|


 

Dott. Nicola Turini : Curriculum


 

Laurea in Fisica all’Università di Pisa


 

Dottorato di ricerca Università di Bologna sulla misura della produzione inclusiva di b quark nell’esperimento CDF al Tevatron di Fermilab

A CDF (Collider Detector at Fermilab) ha contribuito alla realizzazione dei rivelatori di traccia al Silicio e ai nuovi sistemi di tracciatura on-line basata su chip custom detti “memoria associativa” .


 

È stato membro fondatore dell’esperimento MAGIC (Major Atmosferic Gamma Imaging telescope at Canarias). È un telescopio per la rivelazione di raggi gamma VHE (Very High Energy) con una sensibilità per fotoni da 30 GeV fino a 10 TeV.

I 2 telescopi hanno uno specchio primario di 17 m di diametro e rilevano la luce Cherenkov prodotta dagli sciami elettromagnetici dei fotoni primari nell’atmosfera.

Si è occupato dell’elettronica di selezione online dei dati provenienti dalla Camera a pixels di fotomoltiplicatori e dell’analisi dati di sorgenti, in particolare di AGN (Active Galactic Nuclei).


 

Dal 2006 è membro dell’esperimento Totem presso LHC al CERN. Esperimento dedicato alla misura della sezione d’urto protone-protone da 7 fino a 14 TeV nel centro di massa. L’esperimento si occupa anche delle misure sulla fisica diffrattiva delle interazioni protone-protone.


 

Conferenza :

Dalla Cosmologia alle interazioni fondamentali della materia” un viaggio che parte dalla cosmologia e dagli eventi osservativi, per raggiungere il microcosmo e la ricerca delle particelle elementari nei laboratori di fisica nucleare.


 


 

Per informazioni sull'evento :

Mauro Bachini

cell: 393-0367290

tavolaia.observatory@gmail.com

*********************************************************

ASSOCIAZIONE ASTRONOMICA ISAAC NEWTON

di Santa Maria a Monte (PI)

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI TAVOLAIA

STAZIONE ASTRONOMICA BS-CR

blog associazione :www.cielisutavolaia.com

sito associazione : www.isaacnewton.it

sito staz. BSCR : www.astrobscr.it.gg

********************************************************





COMETA C/2009 P1  (GARRAD)

COMETA VISIBILE IN AGOSTO ,
AL LIMITE DI UN BINOCOLO E COMUNQUE VISIBILE CON UN PICCOLO STRUMENTO VI INVITO A VISITARE IL SITO DEL CIELO DEL MESE DELL'UAI  PER I CONSIGLI OSSERVATIVI *
*BUONE OSSERVAZIONI
.. CIELI SERENI*

IMMAGFINI DELLA COMETA   riprese alla stazione BSCR:
http://it.fotoalbum.eu/astrobscr/a637445
 

SITO  COMETE UAI :http://comete.uai.it/index.htm

 

 

 


 

CONVEGNO STELLE VARIABILI
si terrà presso l'osservatorio astronomico di Mt. Marana a Marana di Crespadoro, Vicenza. Comunicato, Programma, Modulo di adesione

Nei giorni  15-16-17 Maggio 2009 si terrà presso l’osservatorio astronomico di Mt. Marana a Marana di Crespadoro, Vicenza (www.cieliperduti.org), il V° Meeting sullo studio delle stelle variabili.

Questo sarà il primo meeting organizzato dalla neonata collaborazione tra la Sezione Stelle Variabili UAI e il GRAV (Gruppo di Ricerca Astronomico Variabili). Il meeting si svolgerà in tre giorni a partire già dalla sera di Venerdì 15 Maggio con un’interessante sezione di studio su una stella variabile direttamente con gli strumenti dell’osservatorio dove si potrà vedere praticamente come acquisire immagini scientificamente utili e come si interpretano i dati ottenuti. Sabato 16 Maggio saranno presentati i risultati ottenuto nell’ultimo anno da parte delle varie sottosezioni e quindi domenica si avrà la possibilità di partecipare all’illustrazione dei nuovi target di studio per il 2009/10.

Novità di quest’anno sarà la partecipazione della sezione Spettroscopia della UAI al fine di trovare comuni punti di contatto e studio tra questa sezione e la SSV-GRAV_UAI.

Sabato sera e Domenica mattina ci sarà la possibilità di assistere in diretta all’acquisizione di spettri stellari con strumenti presenti in osservatorio e approfondire le varie tematiche legate allo studio della luce stellare.

Il programma completo del meeting è pubblicato in calce.

Importante:
vista la grande partecipazione si raccomanda a chi volesse partecipare, di inviareil modulo di adesione scaricabile in PDF oppure in formato . doc
La prenotazione è gratuita (inviare a naos2@tiscalinet.it
fonte notizia NEWS UAI

 

Programma Corso di astronomia anno 2009

ASSOCIAZIONE ASTRONOMICA ISAAC NEWTON

 (aggiornamento 26/04/2009 : Conferenze Prof. Steve Shore ) 
corso e lezioni  ore 21.15  presso l'Osservatorio Astronomico di Tavolaia  di Santa Maria a Monte   (Pisa).

Oggetto corso astronomia

 corso con base teorica , osservazione diretta del cielo e esercitazioni pratiche con computer sui vari aspetti pratici dell'astronomia .

APRILE - GIUGNO 2009

 

CORSO DI ASTRONOMIA

Corso di Astronomia di base per avvicinare il grande pubblico all'affascinante visione del cielo.

Ore 21,30 - 24  presso l'Osservatorio Astronomico di Tavolaia , ingresso tramite iscrizione alla Associazione Astronomica Isaac Newton.

 iscrizione Associazione Astronomica Isaac Newton 2009  euro 15,00

Giovedi 16 aprile inizio corso di astronomia prima lezione

Giovedi 30 aprile seconda lezione corso di astronomia

Giovedi 07 maggio terza lezione corso di astronomia

Giovedi 21 maggio quarta lezione corso di astronomia

Giovedi 04 giugno quinta lezione del corso di astronomia

Giovedi 18 giugno lezione conclusiva del corso di astronomia

 

Programma Corso di astronomia

Giovedi 16 aprile inizio corso di astronomia prima lezione

Ore 21 Iscrizione corso

A seguire :

prima parte: aspetti teorici e storici:

Le costellazioni, il movimento della volta celeste , proiezione con planetario virtuale .

Seconda parte : osservazione del cielo

Osservazione del cielo con riconoscimento delle costellazioni ,

in caso di pioggia : curiosita' astronomiche e strumentazione

 

 

Giovedi 30 aprile seconda lezione corso di astronomia

Ore 21.15

prima parte: aspetti teorici e storici:

L'osservazione del cielo nella storia dell'uomo , gli strumenti utilizzati: dall'occhio nudo al telescopio, i telescopi e le strumentazioni tradizionali e digitali

Seconda parte : osservazione del cielo

esperienze pratiche di fotografia al cielo solo con macchina fotografica e cavalletto. Riprese del cielo con macchine digitali e CCD

in caso di pioggia : curiosita' astronomiche e strumentazione

 

 

Giovedi 07 maggio terza lezione corso di astronomia

Ore 21.15

prima parte: aspetti teorici e storici:

misure astronomiche, le distanze in astronomia,

elaborazioni digitali delle immagini , software e esempi SN, astrometria , Stelle Variabili ecc... .

Seconda parte : osservazione del cielo

 

in caso di pioggia : curiosita' astronomiche e strumentazione

 

 

 

 

conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA'' DI PISA

14 maggio 2009 ore 21.15 Osservatorio Astronomico di Tavolaia 
 argomento conferenza : EXOBIOLOGIA

 ingresso libero

 

 

Giovedi 21 maggio quarta lezione corso di astronomia

Ore 21.15

prima parte: aspetti teorici e storici:

il sistema solare: i pianeti, gli asteroidi, le erranti comete.

Seconda parte : osservazione del cielo

le tecniche di ripresa planetarie, webcam, Ccd , elaborazione con software IRIS

in caso di pioggia : curiosita' astronomiche e strumentazione

 

 

conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA' DI PISA
28 maggio 2009  ore 21.15   all'Osservatorio Astronomico di Tavolaia 
argomento conferenza: COSMOLOGIA

 ingresso libero

 

 

Giovedi 04 giugno quinta lezione del corso di astronomia

Ore 21.15

prima parte: aspetti teorici e storici:

oltre il sistema solare, tutti i colori delle stelle, la galassia

Seconda parte : osservazione del cielo

esperienze pratiche di riconoscimento costellazioni e fotografia con macchina fotografica e cavalletto. Con macchine tradizionali e digitali.

in caso di pioggia : curiosita' astronomiche e strumentazione

 

 

 

conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA' DI PISA

11 giugno 2008  ore 21.15- Osservatorio Astronomico di Tavolaia
argomento conferenza : fisica stellare 
ingresso libero

 

 

 

Giovedi 18 giugno lezione conclusiva del corso di astronomia

 

Ore 21.15

prima parte: aspetti teorici e storici:

gli strumenti per l'osservazione del cielo : dall'astronomia alla radioastronomia , lo spettro elettromagnetico dai raggi gamma alle onde radio.

test finale di apprendimento

test con risposte multiple per valutare il livello di apprendimento

 

spaghettata in osservatorio : spuntino gastronomico finale del corso

 


conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA' DI PISA

25 giugno 2009  ore 21.15  presso l'Osservatorio Astronomico di Tavolaia argomento conferenza : struttura atomica della materia 
ingresso libero





per informazioni sul corso

Mauro Bachini

cell: 393-0367290
maurobachini@tiscali.it

 

 

 

 

 

 

elenco conferenze: 
Ore 21.15 presso l'Osservatorio Astronomico di Tavolaia di Santa Maria a Monte (PISA)

  ingresso libero 

conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA'' DI PISA

14 maggio 2009 argomento conferenza : 
EXOBIOLOGIA ecc....

 

conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA' DI PISA

28 maggio 2009 argomento conferenza:
 COSMOLOGIA

  

conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA' DI PISA

11 giugno 2008

argomento conferenza : 
fisica stellare

 

 

conferenza STEVE SHORE UNIVERSITA' DI PISA

25 giugno 2009 argomento conferenza : 
struttura atomica della materia

 

curriculum  professionale    
del prof.  Steven Neil SHORE,

attualmente : Prof. Ord. Astrofisica, Dip. di Fisica "Enrico Fermi"
Univ. di Pisa; Associate scientist: INFN (GLAST/Fermi, MAGIC, Viro);
INAF (Arcetri)


PhD 1978, (Astronomy): Univ. of Toronto, David Dunlap Observatory
Varie posti precedenti:

1993-2003: Prof. Ord, fisica, Indiana Univ. South Bend (Indiana, USA)

1989-1993: NASA Goddard Space Flight Center, Goddard High Resolution
Spectrograph Science Team, Hubble Space Telescope

1985-1989: Prof. associato, fisica, New Mexico Institute of Mining and
Technology, Soccor New Mexico (USA); Associate scientist, Very Large
Array

1984-1985: Operations Division, Space Telescope Science Institute

1979-1984: Ricercatore, Case Western Univ., Warner and Swasey
Observatory

Visiting professor (partial): Politecnico Barcelona, Ecole Normale Sup.
(Paris), Observatoire di Paris (Meudon), Osserv. Astrofisica Arcetri,
Osserv. Astrofisica Catania, Univ. of Rochester, Ohio State Univ.,
Arizona State Univ.

Journals

Associate editor: Astronomy and Astrophysics (2003 - present)
Associate editor: Astrophysical Journal (1996-2003)

 

per informazioni

Mauro Bachini

cell: 393-0367290
maurobachini@tiscali.it

 

 

 ____

LA RIUNIONE DEL PROGRAMMA SMMSS  E’ INDETTA PER MARTEDI 10 FEBBRAIO  2009  PRESSO L’OSSERVATORIO DI TAVOLAIA   ORE 21.30

 

ORDINE DEL GIORNO :
ORGANIZZAZIONE  PROGRAMMA DI RICERCA SUPERNOVAE EXTRAGALATTICHE  SMMSS

TUTTI GLI INTERESSATI ED I SOCI IN GENERALE SONO INVITATI.


incontri scuole


-------------------------------------------------------

Con la scuola Media di Santa Maria a Monte (PI)  sono state fissate  alcune date  per incontrare i ragazzi: 
Cinque classi della terza hanno aderito alle manifestazioni previste con la collaborazione dell'associazione Astrronomica Isaac Newton.

 

incontri con le cinque classi nell'aula magna della scuola media

nelle date di

giovedi 05/02/2009 con orario 9-11 ( due classi)

sabato 07/02/2009 con orario 8-10 e 10-12) tre classi


di seguito sono state previste le seguenti visite in osservatorio a Tavolaia  con i ragazzi accompagnati dai genitori


martedi 17/02/2009

giovedi 19/02/2009

mercoledi 25/02/2009

venerdi 27/02/2009

martedi 03/03/2008


Le date necessariamente sono state accorpate in un ristretto periodo per venire incontro alle esigenze didattiche scolastiche.


E' ovvio che per tali date occorre una decisa presenza da parte dei soci dell'associazione Isaac Newton.

E questo nello spirito di collaborazione con le autorita' comunali.


Invito pertanto i Soci a partecipare attivamente



Osservatorio Astronomico di Tavolaia




CORSO  ASTRONOMIA ANNO 2009   
inizia a marzo 2009 in osservatorio a Tavolaia

Osservatorio Astronomico di Tavolaia

ingresso libero ore 21,30

 in seguito verra' comunicato relativo programma

 

Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente